Parole e Pois

Testi per siti e UX Writing

Jolicì

(2021)

Riscrivere i testi di Jolicì è stato come dipingere dei volti che conosci da sempre, a cui finalmente dai una fisionomia netta.

sito jolicì

Quando abbiamo iniziato a lavorare al nuovo portale di Barbara e Sabrina, ho deciso che la prima cosa da fare era andare nel loro punto vendita, nella loro campana rosa. E parlare, ascoltare, appuntare.

Dalle nostre chiacchiere – e da un lavoro di analisi e progettazione con l’intero team 20tab – sono uscite fuori le parole giuste, quelle che hanno dato un viso e una voce vera a questo brand.

Sorrisi, creatività, innovazione. Rosa.

Questi gli ingredienti che, una volta mescolati con cura, ci hanno regalato un’identità ancora più forte.

sito jolicì

Con Jolicì ho lavorato anche sui contenuti: ne parlo qui!


Gaia Confezioni

(2021)

Ho collaborato alla realizzazione di questo spazio per Gaia Confezioni, occupandomi della scrittura dei testi.

È stato emozionante ascoltare la storia di questa piccola realtà, diventata ormai un’azienda importante nel mondo luxury, quello dei grandi marchi della moda.

Volevamo che risaltasse l’aspetto artigianale e tradizionale, accostato all’innovazione e alla profonda conoscenza delle tecnologie del settore. Tutto in una lingua che fosse in linea con il settore di riferimento: professionale, onirica, autorevole. Eppure con una nota di colore e personalità.

testi gaia confezioni

E poi, la grande attenzione al cliente – che in questo caso, lasciatemelo dire, faceva davvero “paura” – da informare e rassicurare.

testi gaia confezioni

Un progetto apparentemente semplice in cui sono state le sfumature e i dettagli a fare la differenza.

Parole e pois, una luce di professionalità globale nel panorama locale. È bastata una telefonata per comprendere l’azienda e concretizzare un intero sito. Strutturata, organizzata e moderna, Anna Lisa è la professionista che un manager e un’azienda desiderano maggiormente. Immediatezza, capacità di ottimizzazione dei tempi e un linguaggio camaleontico ma specifico, non scontato e mai banale. È stato un piacere e una bella avventura.

Caterina Doppieri

Marzia Clinic

(2018)

La piattaforma di Marzia Clinic ha richiesto molte ore di studio e di scrittura. La cosmesi di questo brand racchiude in sé una visione del benessere che è ispirazione e scienza insieme: raccontarla ha richiesto un lungo lavoro.

Con Raffaella e il suo team, abbiamo costruito un portale che mettesse in primo piano le informazioni davvero utili per gli utenti e che rendesse chiara la concezione della bellezza firmata Marzia Clinic.

Natura, scienza e cura della persona per dei trattamenti che sono vere coccole di piacere. Un progetto che mi ha regalato grandi soddisfazioni.

E per cui ho lavorato anche offline!