Parole e Pois

4 libri per viaggiare (anche da casa)

libro che aiuta a viaggiare su tavolo con frutta

Eravamo preparati a un’estate un po’ particolare.

C’è chi ha scelto di riscoprire il nostro Paese – in cui davvero c’è l’imbarazzo della scelta per trovare una meta – e chi invece, per quest’anno ha scelto, più o meno liberamente, di rimanere a casa.

Ma nulla è perduto: che tu sia sulla sdraio in spiaggia, su un prato a respirare la natura o semplicemente sul balcone di casa, ho scelto 4 libri che ti condurranno in un viaggio indimenticabile.

L’isola di Arturo

Partiamo con un capolavoro della letteratura italiana, firmato da Elsa Morante.

Uno spaccato dell’Italia tra prima e seconda guerra mondiale, un’adolescenza turbolenta e una splendida isola sono gli ingredienti che hanno reso questo romanzo una vera pietra miliare della scrittura in Italia.

Tenendo tra le mani questo libro ti sembrerà di passeggiare per le vie di Procida, fare un bagno nel suo mare cristallino e sentire i profumi della sua estate.

La mammana

E se oltre che viaggiare in una città piena di storia e mistero, viaggiassi anche nel tempo?

È quello che succede con La mammana, di Antonella Ossorio: il racconto di una bambina dalla pelle di alabastro, di sua “madre” e di una Napoli in preda ai tumulti del 1848.

Il classico libro che, una volta iniziato, non riesci più a mettere via. Io l’ho adorato.

I Leoni di Sicilia

Secondo me il libro migliore da leggere in estate è quello delle grandi storie. Quelle epopee avvincenti, avventure, famiglie, ribellioni.

Ecco allora che uno dei miei consigli è proprio I Leoni di Sicilia: il racconto della fortuna e delle vicissitudini della famiglia Florio, formata da personaggi irrequieti e ambiziosi.

Ti perderai tra le sue pagine e ti sembrerà di vivere in Sicilia, almeno per un po’.

Le otto montagne

Su questo argomento sono un pochino carente, lo ammetto. Ma non posso tralasciare gli amanti della montagna.

E allora, assist perfetto da Paolo Cognetti: il suo Le otto montagne ha vinto il Premio Strega nel 2017 ed è stato tradotto in più di 35 lingue poco dopo la pubblicazione.

«Qualunque cosa sia il destino, abita nelle montagne che abbiamo sopra la testa».

Il romanzo parla di amicizia ma anche di quanto la montagna rappresenti una visione della vita, un modo di essere. Ti sembrerà di scalare una cima a ogni capitolo.

E poi…

Per un viaggio tra le parole di 70 copywriter, per fare del bene in un periodo unico e maledetto come quello che abbiamo vissuto, per sorridere e commuoversi pagina dopo pagina.

COPYD19 – Creativi in quarantena è il progetto dell’Associazione Italiana Copywriter: disponibile in versione e-book o cartacea, racchiude 70 racconti che affrescano il momento del lockdown con i colori più diversi.

Gli incassi vengono devoluti, attraverso la Protezione Civile, alle famiglie degli operatori sanitari che hanno perso la vita durante l’emergenza Coronavirus.

Al suo interno troverai anche Clac clac clac, il mio racconto, in cui la protagonista è una Signora con uno strano ciondolo a forma di chiave.

Puoi acquistarlo su Amazon!

Condividi questo articolo con chi ha bisogno di qualche dritta libresca!

Lascia un commento
*
*
*

INSTAGRAM